LA STORIA DI TWININGS

In un tempo in cui si beveva solo caffè, Thomas Twining sfidò le convenzioni
e iniziò a commerciare tè con le Indie Orientali. Da allora il tè divenne la
bevanda calda preferita in Gran Bretagna e da lì si diffuse in tutta Europa.
La storia di Twinings inizia nel 1706: all’epoca le bevande più diffuse erano
il caffè, il gin e la birra (“ale”). Il tè era già stato importato nel Regno Unito
nel 1662 ad opera della Principessa Caterina di Braganza, sposa portoghese
di Carlo I d’Inghilterra.
Nel 1706 Thomas Twining acquistò la Tom’s Coffee House in Devereux Court,
nello Strand, il quartiere di Londra nel quale le famiglie aristocratiche si
erano trasferite dopo l’incendio della città. Il luogo è quello in cui ancora
oggi sorge l’unico shop monomarca Twinings, lo Strand.

A quei tempi le Coffee Houses erano i più popolari luoghi di ritrovo per i gentlemen
londinesi e ognuna di queste aveva la propria specialità: alla Tom’s Coffee House la
specialità era proprio il tè.
Successivamente all’apertura della Tom’s Coffee House, Thomas Twining acquistò i locali
adiacenti e realizzò un unico grande negozio noto come Golden Lion. Ai tempi era
considerato sconveniente che le signore entrassero nelle Coffee Houses, ma poiché al
Golden Lion si vendevano solo tè in foglie e caffè le signore erano libere di entrarvi per
fare acquisti e quindi consumare il tè sul posto.

TWININGS IN DATE

1706:  Thomas Twining acquista la Tom’s Coffee House nello Strand
1787:  Twinings sceglie il proprio logo che, rimasto invariato nei secoli, è oggi uno dei più
               antichi marchi al mondo ancora in uso
1837:  La Regina Vittoria assegna a Twinings il Royal Warrant. Il Royal Warrant
               è un’importante onoreficenza rilasciata dalla Famiglia Reale Britannica ed attesta
               che un negozio o un’attività commerciale svolge servizi per la Corona Inglese
1910:  Twinings apre il primo negozio in Francia
1930:  Twinings presenta per la prima volta le nuove confezioni di tè in latta, inizialmente destinate
               a Stati Uniti e Canada, poi divenute uno dei simboli di Twinings nel mondo
1933:  Twinings commercializza per la prima volta l’English Breakfast
1956:  Twinings è la prima azienda a commercializzare il tè in bustina
TWININGS OGGI

Più di 300 anni dopo, la passione per il tè è ancora al centro dell’attività dell’azienda.

Ogni settimana i Master Blender degustano più di 3.000 tazze di tè. Sono loro che tutelano la qualità dei prodotti Twinings e che sviluppano sempre nuove ed affascinanti miscele.

In tutto il mondo gli estimatori del tè stanno riscoprendo il gusto di prendere il tè a casa, nei caffè, al ristorante e nelle sale da tè.

Twinings produce oltre 250 miscele tra tè, infusi e tisane: esiste una miscela adatta ad ogni stile di vita, gusto, umore o momento della giornata.

L’English Breakfast e l’Earl Grey sono le due referenze più vendute al mondo.

 

Scopri i consigli di Stephen Twining, erede di decima generazione

della famiglia Twining, per preparare la perfetta tazza di tè.